Skip to content

Archivi di

Sanzioni per i medici che non ottengono i crediti formativi richiesti: un aiuto dalla FAD

25 giugno 2012

Fabio Cannillo

I professionisti sono tenuti per legge alla formazione continua e questa non è una novità. È confermato che per il triennio 2011-2013 il debito ammonta a 150 crediti (50 crediti annui, minimo 25, massimo 75).

È stata invece anticipata la scadenza per l’introduzione delle sanzioni disciplinari. A partire dal 13 agosto infatti, secondo il decreto «SalvaItalia», ogni professionista che non abbia soddisfatto l’obbligo formativo sarà sanzionato dal suo ordine.

La normativa specifica anche che i crediti acquisiti mediante convegni, congressi o simposi non possano superare il 60% del totale triennale. Nessuna limitazione è invece prevista per l’accesso ai corsi in modalità FAD (ad eccezione degli infermieri professionali).

Karmaweb, da sempre attenta alle esigenze dei medici, si appresta a realizzare una piattaforma FAD (formazione a distanza) in collaborazione con SIDeMaST, la società italiana dei medici dermatologi.

La piattaforma FAD sarà costruita utilizzando Moodle – uno dei più diffusi e flessibili LMS (Learning Management System) basato su licenza open source – che sarà personalizzato per la creazione di moduli formativi interattivi pensati per il dermatologo. I professionisti potranno così raggiungere la soglia di crediti prevista in modo intuitivo, scegliendo i propri tempi, senza incorrere in sanzioni e senza spostarsi da casa propria.